Puccini: musica e pittura. Masterclass/Laboratorio a cura di Giacomo Fossa – 19-04-2024 e 10-05-2024

Puccini: musica e pittura. Masterclass/Laboratorio a cura di Giacomo Fossa – 19-04-2024 e 10-05-2024

 

 

 

Puccini: musica e pittura

Masterclass/Laboratorio a cura di Giacomo Fossa

Venerdì 19 aprile e venerdì 10 maggio 2024

Parma, Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" 

Norme per le iscrizioni alle masterclass di studenti interni ed esterni

 

 

 

 

Calendario:

- Venerdì 19 Aprile 2024 dalle 14:30 alle 17:30, Aula 44 del Conservatorio "A. Boito";

- Venerdì 10 Maggio dalle 14:30 alle 17:30, aula da definire;

 

Descrizione:

In occasione del 2024 pucciniano, la Masterclass/Laboratorio si suddivide in due incontri con gli studenti dei corsi di Composizione e in un Concerto conclusivo, con l’obiettivo di approfondire il rapporto tra la musica di Giacomo Puccini e le arti figurative del suo tempo, intese come fonte d’ispirazione poetica e musicale i cui stimoli non cessano, ancor oggi, di rimanere attuali.
Dall’analisi delle forme compositive, dell’armonia e dell’orchestrazione, senza dimenticare quei brani giovanili che così tanto rivelano la qualità del magistero contrappuntistico del Maestro, il percorso procederà analizzando il rapporto tra musica e pittura nell’esperienza musicale e umana di Puccini, visionando le opere dei principali pittori a lui contemporanei (dai Macchiaioli al Simbolismo e al Liberty) dai quali gli studenti di Composizione potranno trarre ispirazione per la creazione di un Foglio d’album per Pianoforte.
I brani composti dagli allievi verranno eseguiti, assieme ad alcune pagine strumentali di Puccini, nel Concerto finale introdotto dai Maestri Giacomo Fossa e Luca Tessadrelli.
La Masterclass/Laboratorio è dedicata agli studenti di Composizione, ma è aperta a tutti gli allievi interessati.

Giacomo Fossa: parmigiano, si è diplomato al Conservatorio della sua città in Violoncello con Enrico Contini e in Composizione con Federico Agostinelli e Luca Tessadrelli, studiando ai corsi dell’Accademia Chigiana di Siena per la Direzione d’orchestra. Le sue composizioni sono eseguite in importanti festival come il Festival delle Nazioni, hanno ricevuto vari premi in concorsi internazionali (Primo Premio e Premio “Luca Marenzio” al Concorso Internazionale “D.M.Turoldo” di Brescia, “SEM International Composition Competition” del Friuli Venezia Giulia, Concorso Internazionale “F.Busoni” di Empoli) e sono edite da Morcelliana e Aldebaran. Perfezionatosi come violoncellista con David Geringas e in Musica da Camera con Georg Öquist (Royal College Stockholm), ha suonato nelle maggiori città italiane quali Roma e Milano tenendo recital in sale e istituzioni quali il Teatro Regio di Parma, Festival Verdi, Festival Ponchielli, Teatro Alighieri di Ravenna, Amici di Verdi di Busseto e Villa Verdi a Sant’Agata per la Fondazione Teatro Regio, sensibilizzando cittadinanza e istituzioni affinché la villa del Maestro possa rimanere aperta al pubblico. Cura i «Pomeriggi Musicali», concerti di Musica da Camera alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo. Con l’amico Sandro Laffranchini, Primo Violoncello del Teatro alla Scala, ha curato tutta la musica che Verdi ha dedicato nelle sue opere al Violoncello solista, in corso di pubblicazione per Ricordi.

 

Per informazioni e iscrizioni:

Prof. Luca Tessadrelli, luca.tessadrelli@conservatorio.pr.it   

Norme per le iscrizioni alle masterclass di studenti interni ed esterni