Parole da ascoltare: GRAN TEATRO ITALIA. Presentazione del libro di Alberto Mattioli e concerto – 10-02-2024 ore 17:00

Parole da ascoltare: GRAN TEATRO ITALIA. Presentazione del libro di Alberto Mattioli e concerto – 10-02-2024 ore 17:00

 

 

 

Parole da ascoltare 

GRAN TEATRO ITALIA

Sabato 10 febbraio 2024, ore 17.00 

– Auditorium del Carmine –

Ingresso libero

 

Presentazione del libro

ALBERTO MATTIOLI, Gran Teatro Italia. Viaggio sentimentale nel paese del melodramma

(Garzanti editori, 2023)


Con Alberto Mattioli, Donatella Saccardi e Michele Ballarini

 

Musiche tratte dal repertorio lirico

interpretate dagli studenti delle classi di Canto Lirico
del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma 

 

 

 

I teatri in generale, e quelli d’opera in particolare, esistono in tutto il mondo. Eppure soltanto in Italia sono qualcosa di più di un semplice luogo di spettacolo. Se in passato tra palchi e gallerie si indugiava per farsi notare, e nei ridotti si discuteva di politica e si giocava d’azzardo, ancora oggi i teatri si confermano il fulcro della vita civile e culturale – oltre che musicale – di ogni città. Proprio per questo, suggerisce Alberto Mattioli, offrono la prospettiva migliore per osservare e cercare di comprendere l’Italia. In un ideale grand tour attraversiamo lo Stivale in tutta la sua lunghezza: dal Regio di Torino al Massimo di Palermo, dai velluti rossi della Scala di Milano alle pietre dell’Arena di Verona, dai palchi dei minuscoli teatri storici marchigiani alle ampie sale del San Carlo di Napoli, per scoprire come le storie si mescolano alle leggende per fondare miti, ma anche come cambiano i gusti e le abitudini del pubblico, che ruolo i loggioni hanno avuto in celebri debutti e in fiaschi clamorosi, quali grandi viaggiatori stranieri hanno amato i palcoscenici nostrani. Ma soprattutto, accompagnandoci lungo questo originalissimo itinerario fatto di vicende umane e sociali, di mode, vizi e virtù, Mattioli disegna il ritratto di un Paese che forse più di ogni altro ha fatto coincidere, sulla scena e fuori dalla scena, arte e vita, e che, tra mille campanili, nei riti del teatro d’opera ancora riesce a specchiarsi, a riconoscersi, a sentirsi unito.  

L’evento è inserito nella rassegna “Parole da ascoltare”, serie di incontri-concerto finalizzati a presentare le ultime novità editoriali in campo musicale.