Parole da ascoltare: “Da Napoli a Napoli” – Presentazione libro e concerto – 09-05-2015

Parole da ascoltare: “Da Napoli a Napoli” – Presentazione libro e concerto – 09-05-2015

Parole da ascoltare

Da Napoli a Napoli. Musica e musicologia senza confini

Presentazione libro e concerto

Sabato 9 maggio 2015, ore 17.00

Sala Maria Luigia della Biblioteca Palatina

Ingresso libero

 

Presentazione del libroDa Napoli a Napoli. Musica e musicologia senza confini, a cura di Mauro Amato, Cesare Corsi, Tiziana Grande (Ed. LIM Lucca, 2012). Relatori: Federica Biancheri, Raffaella Nardella e Silvio D'Amicone

 

Concerto dell'Ensemble di docenti e studenti del Conservatorio di Musica "A. Boito"

 

PROGRAMMA:

Domenico Cimarosa (1749-1801)

Quartetto n. 3 in LA min.

Alessandro Rolla (1757-1841)

Duetto n. 1 in FA min. per due viole

Mauro Giuliani (1781-1829)

Romance op. 27 (1811) «Marie Louise au Berceau de son fils», per voce e chitarra

Giovan Battista Martini (1706-1784)

Siciliana, per cembalo

Gioachino Rossini (1792-1868)

Duetto buffo di due gatti, per due soprani e cembalo

Giovanni Paisiello (1740-1816)

Lode al ciel, aria di Rosina, da «Il Barbiere di Siviglia» (1782)

Alessandro Scarlatti (1660-1725)

E se tal'ora... Veder parmi, Cantata, recitativo e aria

Antonio Vivaldi (1678-1741)

Cara sorte di chi nata RV 739, aria di Rustena, da «La verità in cimento» (1720)

 

 

Flauti: Anna Macaluso, Francesca Sospiri

Violino: Elisa Zito

Viola: Leonardo Bartali*, Marco Toscani*

Violoncello: Salvatore Iaia

Chitarra: Davide Tortorelli

Soprani: Sol Han, Soyoun Kim

Clavicembalo: Francesco Baroni*, Leonardo Spadaro

*docenti

 

 

Il nuovo corso di studi dei Conservatori di musica prevede di sviluppare l’ambito della Ricerca. La presentazione del libro Da Napoli a Napoli. Musica e musicologia senza confini, che indaga entità e valore del patrimonio bibliografico-musicale conservato nelle biblioteche dei Conservatori italiani, dà occasione di approfondire l'argomento, esplorando le risorse storiche, fonti musicali e d’archivio, che molti Istituti conservano. Un tema particolarmente interessante per il Conservatorio di Musica di Parma, che custodisce e cura la sezione musicale della Biblioteca Palatina, uno dei fondi più consistenti e ricchi del panorama italiano e non solo.

Alla presentazione del libro seguirà il concerto affidato ad alcuni docenti e studenti dei corsi superiori del Conservatorio "Boito".

L’appuntamento è inserito nel ciclo di incontri "Parole da ascoltare", finalizzato a presentare al pubblico alcune novità editoriali di argomento musicale, a cura di relatori che sono riconosciuti esperti dell'argomento.

FLYER DA NAPOLI A NAPOLI - FRONTE_REV01      FLYER DA NAPOLI A NAPOLI - RETRO_REV00