DEBITO FORMATIVO

Corsi di recupero, obblighi e scadenze

 

AMMISSIONE AI CORSI TRIENNALI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO

Per l’ammissione ai Corsi triennali di Diploma Accademico di I livello sono previste obbligatoriamente le seguenti prove di idoneità:

- Teoria, Ritmica e Percezione Musicale (TRPM)

- Teoria e Tecnica dell’Armonia (eccetto le Scuole di Jazz e le Scuole a indirizzo Pop-Rock)

- Lingua italiana (per studenti stranieri)

L’assenza del candidato alle prove nelle discipline musicali di base comporta d’ufficio l’attribuzione automatica dei debiti formativi corrispondenti; l’assenza del candidato alla prova di Lingua italiana comporta d’ufficio l’esclusione del candidato dall’elenco degli idonei.

I Corsi previsti dal Piano di studi triennale corrispondenti ai Settori Disciplinari di TRPM e di Teoria dell’Armonia e Analisi potranno essere frequentati solo a seguito dell’assolvimento dei debiti formativi relativi alle discipline musicali di base. Le materie culturali previste dal Piano di studi triennale potranno essere frequentate solo a seguito dell’assolvimento del debito linguistico.

I debiti relativi ai percorsi accademici triennali vanno assolti tassativamente entro e non oltre il 30 settembre del primo anno di iscrizione e frequenza.

Il mancato superamento o l’assenza agli esami di verifica di assolvimento del debito formativo comporta la decadenza dagli studi.

RICONOSCIMENTO CERTIFICAZIONI ED EQUIPOLLENZE DELLE MATERIE DI BASE

Per i candidati in possesso delle certificazioni finali preaccademiche di una o più materie di base o di titolo equipollente relativo al previgente ordinamento rilasciate da un Conservatorio, un Istituto musicale pareggiato, oppure da un Istituzione Comunitaria riconosciuta, la verifica riguarderà solo le materie per le quali non sia stata presentata alcuna documentazione.

Per le certificazioni rilasciate da Istituzioni non comunitarie, il candidato dovrà fornire adeguata documentazione in lingua originale, corredata di traduzione asseverata, indicante anche il programma svolto per ciascuna disciplina. Tale documentazione dovrà pervenire alla Segreteria Didattica entro il 30 aprile 2024 e, se valutata positivamente, potrà consentire l’esonero in una o più prove delle materie di base.

  ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ogni dubbio o chiarimento è possibile fare riferimento al servizio di tutorato. Recapiti e orari di ricevimento sono disponibili sul sito internet del Conservatorio, alla pagina Tutor.

PROGRAMMI DELLE SINGOLE MATERIE DI BASE

TEORIA, RITMICA E PERCEZIONE MUSICALE

1. dettato musicale: verranno proposti all’ascolto brevi estratti di registrazioni di brani musicali. Il candidato dovrà trascrivere gli elementi indicati

2. riconoscimento di triadi ed intervalli (armonici e/o melodici) eseguiti al pianoforte

3. lettura ritmica a prima vista

4. lettura cantata a prima vista.

Sono esonerati i candidati in possesso di Licenza di Teoria e Solfeggio per strumentisti del previgente ordinamento o della certificazione finale preaccademica/propedeutica di Teoria ritmica e percezione musicale.

ARMONIA MUSICALE

Per tutti i candidati ad eccezione dei corsi Jazz e Pop/Rock per i quali non è prevista nessuna verifica
Prova scritta: Basso senza numeri con modulazioni facili ai toni vicini (utilizzo di triadi e di settima di dominante)

Sono esonerati i candidati in possesso di: licenza biennale di Cultura musicale generale (previgente ordinamento), il compimento medio di Organo e composizione organistica ed il compimento inferiore di Composizione (previgente ordinamento).