Le tecniche moderne nello studio del flauto: Masterclass con Luca Manghi – 05/06-02-2015

Le tecniche moderne nello studio del flauto: Masterclass con Luca Manghi – 05/06-02-2015

Le tecniche moderne nello studio del flauto: Masterclass con Luca Manghi

Parma, Conservatorio di Musica "A. Boito"

5 febbraio 2015, ore 10.00-13.00 / 15.00-18.00, Sala Merulo

6 febbraio 2014, ore 10.00-13.00, Sala Merulo

 

Docente: Luca Manghi

 

Con questa masterclass si intende aiutare gli allievi ad usare regolarmente le tecniche moderne nello studio giornaliero del flauto: frullato, suoni armonici, whistle tones, suono e canto simultaneo, suoni multifonici, tongue ram, ecc. Con l'aiuto di queste tecniche l'allievo potrà non solo essere a suo agio nella musica contemporanea ma anche migliorare il controllo dello strumento, dal suono ai vari colori da esplorare, acquistando maggiore padronanza delle dinamiche. La masterclass sarà strutturata in momenti collettivi e lezioni individuali.

Luca Manghi:

Si è diplomato in flauto con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio "A.Boito" di Parma. Successivamente si è perfezionato con Roberto Fabiano e con Peter Lukas Graf all'Accademia Internazionale Superiore di Biella. Dal 1991 al 1996 ha ricoperto il ruolo di primo flauto nell'Orchestra Filarmonica di Parma. Si è in seguito trasferito a Parigi per studiare con Jean Ferrandis;in Francia ha collaborato con varie orchestre e gruppi di musica da camera e ha insegnato al Conservatoire di Levallois. Luca ha vinto numerosi concorsi internazionali tra i quali i premi "Città di Genova", "D.Cimarosa" di Aversa e "U.F.A.M." di Parigi. Risiede attualmente in Nuova Zelanda dove è attivo come concertista, collabora regolarmente con la New Zealand Symphony,l'Auckland Philarmonia e la Southern Sinfonia. E' inoltre impegnato in varie formazioni di musica da camera ed è professore di flauto e musica da camera presso le università di Auckland, Waikato e Otago. Ha inciso per la casa discografica Atoll il cd "Quays" con il pianista David Kelly.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Prof. Claudia Rosi, claudia.rosi@conservatorio.pr.it