LabRetMus – Musica e silenzio – Lezioni, seminari e concerti – 23/27-03-2015; 8-04-2015; 22/23-04-2015

LabRetMus – Musica e silenzio – Lezioni, seminari e concerti – 23/27-03-2015; 8-04-2015; 22/23-04-2015

LabRetMus - Laboratorio di Retorica Musicale

MUSICA E SILENZIO

23-27 marzo 2015

8 aprile 2015

22-23 aprile 2015

Parma, Conservatorio di Musica "Arrigo Boito"

Ingresso libero

 Scarica il Programma_generale

 

"Il silenzio non è solo l'assenza del rumore. È un’esperienza di coscienza, una mutazione." John Cage

 

 

Lezioni, seminari e concerti a cura di: Bice Mortara Garavelli, Luigi Abbate, Francesco Baroni, Mario Brunello, Riccardo Ceni, Pierre-Alain Clerc, Deda Cristina Colonna, Francesco Dilaghi, Pascal Dubreuil, Gianluca Ferrarini, Roberto Gini, Wolfgang Korb, Giuseppe Ielasi, Gian Luca Lastraioli, Carlo Lo Presti, Luca Marconi, Riccardo Mascia, Fabrizio Ottaviucci, Andrea Padova, Paolo Russo

Con la partecipazione degli allievi del Conservatorio di Musica Arrigo Boito di Parma e dell'Haute École de Musique de Lausanne-Sion-Fribourg, Site de Sion

Cos’è la RETORICA MUSICALE?

Superati gli ostacoli tecnici e comprese le strutture e la forma di un brano musicale, l’esecutore deve cercarne e restituirne il senso, il significato espressivo, elementi che nel loro insieme compongono l’interpretazione. La retorica musicale può essere il medium che lega tra loro l’autore, l’esecutore e l’ascoltatore, consentendo la condivisione del linguaggio e quindi la comprensione emozionale e concettuale dell'opera. Il fatto che tale medium non si limiti al periodo storico compreso tra Rinascimento e Classicismo, ma che trascenda epoche, repertori e stili, non è solo un’affascinante ipotesi: la trattazione retorica di una Toccata di Claudio Merulo o di una canzone dei Beatles, di un quartetto per archi e di un testo poetico o teatrale, è quindi possibile, necessaria e appassionante.

“La teoria nasce dalla pratica”: un LABORATORIO invece di un convegno.

Abbattere il diaframma mentale che separa ciò che noi consideriamo “teoria” dalla pratica musicale è per un interprete il passo fondamentale: per questo ogni giornata del Laboratorio si conclude con un concerto e si articola in lezioni e seminari che non vogliamo definire né teorici né pratici, alla ricerca di una concretezza che per ogni musicista è l’essenza dell’interpretazione, l’apprendimento di un linguaggio con cui comunicare con chi ci ascolta.

Il tema del 2015: MUSICA E SILENZIO

Dopo la prima edizione del 2014 (una sorta di “numero zero”), quest’anno intendiamo indagare il rapporto tra musica e silenzio, attraverso diversi generi e stili, in un lasso temporale che spazia dal Rinascimento alla contemporaneità. Desideriamo ringraziare tutti i partecipanti, i relatori e gli esecutori impegnati nelle quattro produzioni, per il prezioso contributo offerto a partire dalle prolusioni su retorica e letteratura di Bice Mortara Garavelli; in particolar modo ci è gradito segnalare il concerto del 25 Marzo, in cui Pierre-Alain Clerc inaugurerà l’Organo di Claudio Merulo in seguito al restauro (realizzato grazie al fondamentale sostegno di Chiesi Farmaceutici S.p.a.) che gli ha restituito piena voce, dopo anni di silenzio.

 

PARTECIPAZIONE

La partecipazione al Laboratorio nelle giornate del 23, 24, 25 e 26 Marzo, aperta a tutti, consente agli studenti l’attribuzione di crediti formativi, anche in caso di frequenza di singoli moduli.

La partecipazione - previa iscrizione - ai tre seminari di approfondimento pratico del 27 Marzo e al seminario con concerto Parafrasi sul silenzio del 22-23 Aprile coordinato da Luigi Abbate, consente agli studenti l’attribuzione di crediti formativi. Per informazioni ed iscrizioni si prega di contattare:

- Andrea Padova, andrea.padova@conservatorio.pr.it per il seminario di Pascal Dubreuil e per il proprio;

- Roberto Gini, violabastarda@alice.it per il seminario di Deda Cristina Colonna;

- Luigi Abbate, luigi.abbate@conservatorio.pr.it per il seminario Parafrasi sul silenzio.

 

La presentazione del libro di Mario Brunello l’8 Aprile è aperta a tutti.

 

PROGRAMMA:

 

Lunedì 23 Marzo 2015, Auditorium del Carmine

 

h 10.30 Saluto del Direttore

h 10.45-12.15 Bice Mortara Garavelli, Retorica del silenzio: aspetti linguistici e letterari del comunicare senza parole

h 12.30-13.15 Luca Marconi, Silenzi e pause nella musica

h 15.00-17.00 Pierre-Alain Clerc, Francesco Baroni e Roberto Gini, La Sonata per viola da gamba e cembalo BWV 1027 di Johann Sebastian Bach

h 18.00 “Lo spazio tra le note: silenzi e risonanze nella musica per tastiera tra oriente e occidente da Bach a Hosokawa”

Guida all'ascolto a cura di Andrea Padova (Download: Lo_spazio_tra_le_note)

 

Martedì 24 Marzo 2015, Auditorium del Carmine

 

h 10.30-12.00 Bice Mortara Garavelli, Figure del silenzio: l’ellissi, la preterizione, la reticenza

h 12.15-13.00 Pierre-Alain Clerc, Istruzioni per la declamazione francese

h 15.00-16.30 Roberto Gini e Deda Cristina Colonna, “Tutto il mondo è teatro” – Note di regia nel recitar cantando (Il teatro di Monteverdi I)

h 16.45-18.15 Roberto Gini e Deda Cristina Colonna, “Tutto il mondo è teatro” – Note di regia nel recitar cantando (Il teatro di Monteverdi II)

h 20.30 "Il teatro di Monteverdi: Lamento d’Arianna e Combattimento di Tancredi e Clorinda"

Concerto a cura di Roberto Gini con gli allievi del Dipartimento di Musica antica del Conservatorio di Musica Arrigo Boito e con la partecipazione di Gianluca Ferrarini e Gian Luca Lastraioli (Download: Il teatro di Monteverdi)

 

Mercoledì 25 Marzo 2015, Auditorium del Carmine

 

h 11.00-12.15 Pierre-Alain Clerc, Alcuni aspetti sul silenzio in musica prima del XIX secolo

h 12.15-13.00 Paolo Russo, Il suono del silenzio nell’opera

h 15.00-15.45 Francesco Dilaghi, Il “principio parlante” da C.P.E. Bach a Beethoven

h 15.45-16.30 Carlo Lo Presti, Silenzio ed ironia in Maurice Ravel (Kyoko Hattori, soprano – Leonardo Spadaro, pianoforte)

h 16.45-17.30 Pierre-Alain Clerc, Da Merulo a Frescobaldi

h 18.00 "Da Merulo a Frescobaldi" 

Concerto di inaugurazione post-restauro dell’Organo di Claudio Merulo a cura di Pierre-Alain Clerc Musiche di Claudio Merulo, Claudin de Sermisy, Andrea Gabrieli, Giovanni Gabrieli, Giovanni Maria Trabaci, Tarquinio Merula, Heinrich Scheidemann, Antonio Carreira, Christian Erbach, Anonimo spagnolo, Girolamo Frescobaldi (Download: Da_Merulo_a_Frescobaldi)

 

Giovedì 26 Marzo 2015, Auditorium del Carmine

 

h 10.30-11.15 Luigi Abbate, Vide, “Achrome”, silence

h 11.15-12.00 Riccardo Ceni, Il gesto del silenzio in György Ligeti

h 12.15-13.00 Wolfgang Korb, Il silenzio come categoria compositiva nella musica contemporanea

h 15.00-15.45 Wolfgang Korb, Il silenzio strutturale nella produzione radiofonica, tra sound art, radio art, l’arte dell’ascolto e il radiodramma

h 15.45-16.30 Luca Marconi, Silenzi e pause nella popular music

h 16.45-18.15 Pascal Dubreuil, Processi di argomentazione ed amplificazione retorica in musica

h 20.30 “Quel piccolo teatro domestico”.  Suoni e silenzi dalla natura e dall’amore nel primo Settecento italiano”

Concerto a cura di Riccardo Mascia con la partecipazione degli allievi del Dipartimento di Canto e Teatro musicale del Conservatorio di Musica Arrigo Boito di Parma e degli allievi della Haute École de Musique de Lausanne-Sion-Fribourg, Site de Sion

Musiche di Alessandro Scarlatti, Nicola Porpora, Antonio Vivaldi (Download: Quel_piccolo_teatro_domestico)

 

Venerdì 27 Marzo 2015, Auditorium del Carmine / Aula Alvini

 

h 9.00-12.00 Pascal Dubreuil, seminario di approfondimento pratico su “Le Partite e le Suites per cembalo di Johann Sebastian Bach”

h 12.00-14.00 Andrea Padova, seminario di approfondimento pratico su “Lo spazio tra le note: silenzi e risonanze nella musica per tastiera tra oriente e occidente da Bach a Hosokawa"

h 15.00-18.00 Deda Cristina Colonna, seminario di approfondimento pratico su “L’arte scenica dal palcoscenico teatrale al palcoscenico musicale”

 

EVENTI SUCCESSIVI

 

Mercoledì 8 Aprile 2015, Auditorium del Carmine

 

h 21.00 Mario Brunello, “Silenzio”. Presentazione del libro a cura dell’autore (Download: Brunello_Silenzio)

 

Mercoledì 22 e giovedì 23 Aprile 2015, Auditorium del Carmine

 

Luigi Abbate, seminario “Parafrasi sul silenzio” con la partecipazione di Giuseppe Ielasi e Fabrizio Ottaviucci

 

ORGANIZZAZIONE

Il coordinamento del progetto è curato da:

Riccardo Ceni, riccardo.ceni@conservatorio.pr.it

Roberto Gini, violabastarda@alice.it

Carlo Lo Presti, carlo.lopresti@conservatorio.pr.it

Andrea Padova, andrea.padova@conservatorio.pr.it

 

Produzione: Barbara Biondini produzione@conservatorio.pr.it

Ufficio stampa: Lucia Brighenti press@conservatorio.pr.it

 

Conservatorio di Musica Arrigo Boito

Via del Conservatorio 27, 43121 Parma, Tel. +39 0521 381911

www.conservatorio.pr.it