Festival Internazionale PREVIEW PORTO – 29/30-09-2021 e 1-10-2021

Festival Internazionale PREVIEW PORTO – 29/30-09-2021 e 1-10-2021

 

 

 

Festival Internazionale

PREVIEW PORTO

Mercoledì 29, giovedì 30 settembre e venerdì 1 ottobre 2021

Diretta streaming ai seguenti link

29 settembre dalle 15:00 alle 17:30: https://fb.me/e/1NxlCcn6F

30 settembre dalle 15:00 alle 17:30: https://fb.me/e/MyfrzkJG

01 ottobre dalle 15:00 alle 17:30: https://fb.me/e/10ug0aNzE

 

 

 

Anche il Conservatorio di Parma partecipa al Festival Internazionale PREVIEW PORTO: tre appuntamenti online per condividere otto "opere nuove", pretesto per riflettere sui nuovi linguaggi compositivi, docenti e studenti insieme.

Otto gruppi di studenti appartenenti ad altrettante Istituzioni di Alta Formazione Musicale presenteranno i loro lavori (mini-opere dai 3 ai 5 minuti l'una) durante il Festival Internazionale PREVIEW PORTO, online il 29-30 settembre e l’1 ottobre 2021: ogni giorno una diretta di due ore e mezza, in cui verranno presentati tutti i lavori prodotti, seguiti da interessanti incontri, discussioni e condivisioni su cosa significa comporre opere di teatro musicale oggi.

 

Gruppo del Conservatorio di Parma:
Titolo: PUPI e PUPARI
Musica e Libretto: Rosita Piritore
Video editing: Trojan Nakade

Interpreti:
Stela Dicusara (Angelo)
Gaetan Waterkeyn (Orlando)
Orfeo Manfredi (oboe e corno inglese)
Trojan Nakade (Harpsicord)
Rosita Piritore (Piano e Tambourine)

input: CARMEN, declinato come CAR-MEN (uomini meccanici)
plot: il nostro destino è davvero nelle nostre mani? O siamo pupi nelle mani del Fato?

 

Gruppo internazionale:
Titolo: InBetween

Beatriz Gaudencio Ramos (ESMAE - Porto), soprano
Ernests Valts Circenis (JVLMA - Riga), composer and video editor
Victoria Vasquez Jurado (Conservatorio Boito - PARMA), soprano

input: OTELLO
plot: Desdemona, sgomenta ed innocente, si trova ad abbandonare la vita, suo malgrado, e nell'interregno tra vita e morte passa tre fasi cruciali: Help me, Why?, Take me. Dire addio alla vita è straziante e spaventoso.