Concerto di Alfred Rutz (flauto) e Chiara Cipelli (pianoforte) – 13-05-2017 ore 18:00

Concerto di Alfred Rutz (flauto) e Chiara Cipelli (pianoforte) – 13-05-2017 ore 18:00

 

 

 

Concerto di Alfred Rutz (flauto)

 

e Chiara Cipelli (pianoforte)

 

Sabato 13 maggio 2017, ore 18.00

– Auditorium del Carmine –

Ingresso libero

 

 

 

Claude Debussy (1862-1918)

Prélude à l’après-midi d’un faune
(Versione per flauto e pianoforte curata da Karl Lenski, dal manoscritto originale)

 

Barbara Rettagliati (1964)

Suite per flauto e pianoforte (2013)

- Tunnel
- Spettri di ghiaccio
- Attacco di panico
- Vertigo

 

Sergej Prokof'ev (1891-1953)

Sonata op. 94

- Moderato
- Scherzo
- Andante
- Allegro con brio

 

 

 

Alfred Rutz, nato a Zurigo, ha studiato con James Galway a Berlino e con Ursula Stalder-Burkhard e André Jaunet a Zurigo. Si è poi perfezionato con Aurèle Nicolet presso l’Accademia Musicale Superiore di Friburgo in Brisgovia. Nel 1978 ha ottenuto la “Médaille de bronze à l’unanimité” al Concorso Internazionale di Ginevra e il “Premio Paul Streit”. Nel 1981 ha ricevuto il “Premio di Solista” dall’Associazione dei Musicisti Svizzeri. Dal 1981 al 2013 è stato Primo Flauto dell’Orchestra della Svizzera Italiana. E' docente presso il Conservatorio della Svizzera Italiana.

 

Nata a Codogno, Chiara Cipelli si diploma a pieni voti presso il Conservatorio "G.Nicolini" di Piacenza sotto la guida di Lucia Romanini e si perfeziona alla Musikhochschule Freiburg i.Br. (Germania) con James Avery e Felix Gottlieb (musica da camera). Continua i suoi studi con Nelson Delle-Vigne Fabbri presso l´Ecole Normale de Musique “Alfred Cortot” di Parigi ottenendo la borsa di studio della Fondazione “Albert Roussel” e il “Diplome Supérieur de Piano”. Ha seguito i corsi di perfezionamento di Michele Campanella, Rudolf Buchbinder, Vladimir Krainev, Hans Leygraf, Francois Rene’ Duchable, Robert Roux, Philippe Entremont, Jean Philippe Collard, Michel Beroff, Jerome Lowenthal. Chiara Cipelli è vincitrice di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali fra i quali Coppa Pianisti d'Italia città di Osimo, Premio “F.Schubert, Moncalieri, Rassegna Kawai di Como, Premio “Città di Pisa”, Premio “Carlo Soliva” Casale Monferrato, Premio “Città di Cesenatico”, Premio“Fausto Zadra” Abano Terme e collabora regolarmente con la Fondation Bellarte di Bruxelles a numerosi progetti artistici e pedagogici. Nel 2003 risulta vincitrice della borsa di studio in qualità di “resident artist” presso il Banff Centre for the Arts in Canada. La sua intensa attività concertistica l’ha portata a esibirsi in Italia e all'estero in prestigiose sale: Teatro Municipale, Palazzo Farnese di Piacenza, Piccolo Teatro di Milano, Darmstadt Teather, Steinway Haus Duesseldorf, Auditorium Haydn di Bolzano, Teatro di Anghiari, Teatro di Marcello, Sala Baldini Roma, Salle Cortot e Schola Cantorum di Parigi, Taipei Zhong Shan Hall, Taichung Chung Hsin Concert hall in Taiwan, ecc. con ottimi consensi di pubblico e critica. Ha partecipato a numerosi festival e manifestazioni musicali quali Schlern International Music Festival in Alto Adige, Thueringen Chamber Music Festival, Festival Europeo d’Atri, Bibiena Art Festival, Settimana Organistica Internazionale, Piacenza, Mito Festival di Milano, Banff International Music Festival(Canada), Palm Beach Piano Festival, Florida, Taiwan International Piano Festival. In veste di solista è apparsa con l’Orchestra del Conservatorio di Piacenza, la Palm Beach Symphony Orchestra, la National Taiwan Symphony Orchestra e ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali e con il Gruppo Strumentale Ciampi sotto la direzione di Amedeo Monetti, Fabrizio Dorsi, Ramon Tebar, Lee-Hsih Wen, etc. Chiara Cipelli insegna pianoforte presso la Civica Scuola di Musica “C. Monteverdi” di Cremona , l’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri” di Reggio Emilia e tiene regolarmente Masterclasses in Italia, Spagna, Francia e Belgio.