Curriculum vitae

Personalità eclettica e multiforme, ha spaziato in vari ambiti musicali: dalla musica Rock alla contemporary classical music, dalla
musica elettronica alla pedagogia musicale. Per queste caratteristiche viene spesso definito come un compositore di confine. Ha compiuto gli studi musicali a Parma, diplomandosi in Strumentazione per Banda (1984), Composizione (1985) e a Bologna diplomandosi in Musica elettronica (1997). A Parma è stato uno fra gli ultimi allievi del grande maestro Camillo Togni. Si è successivamente perfezionato in composizione, presso la Scuola di musica di Fiesole (1989), con un altro fra i più grandi compositori del secondo ‘900, Sylvano Bussotti. Dopo aver conseguito l’abilitazione all’insegnamento nel 1987, a seguito di superamento del concorso ordinario per titoli ed esami per l’insegnamento di “Educazione musicale” nelle scuole medie, e con vari anni di insegnamento della stessa disciplina, e autore di numerosissime e significative pubblicazioni di pedagogia/didattica musicale e opere musicali didattiche presso prestigiose case editrici: Scuola e Didattica-Casa Editrice La Scuola, Brescia 1998 – 2012, l’ Educatore-Fratelli Fabbri Editore 2012. E’ unico autore di un libro di testo in due volumi per la scuola secondaria di 1° grado – MUSICAMIA – (Clitt/Zanichelli, 2008) e di un testo in tre volumi per la disciplina “TEORIA, ANALISI E COMPOSIZIONE” (Bertolucci Editore, Parma, 2015) per i licei musicali. Dal 2005 al 2009 ha svolto il ruolo di docente comandato - a seguito di vincita di concorso per titoli ed esami - presso l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna come referente provinciale per le aree afferenti all’autonomia scolastica quali il “sostegno alla persona”, la “partecipazione studentesca” e la “formazione musicale”. Dal 2007 al 2009 ha ricoperto l’incarico di “Supervisore del tirocinio” presso i Conservatori di Parma e Reggio Emilia. Ha fatto parte, inoltre, di varie commissioni e comitati tecnico/scientifici del Ministero dell’istruzione, collaborando anche alla stesura di importanti documenti legislativi legati alle riforme degli ordinamenti scolastici in qualita di tecnico ed esperto disciplinare nel corso della XIV, XV e XVIII legislatura. Ha insegnato Pedagogia musicale in diversi Conservatori quali “A. Steffani” di Castelfranco veneto (TV) nell’anno accademico 2009/10, “F. Bonporti” di Trento nell’anno accademico 2010/11 e “G.B.Martini” di Bologna nell’anno accademico 2012/13. Numerosi sono stati gli interventi in qualità di relatore a convegni presso Università ed Enti di formazione e i contributi, inserti e atti di convegni internazionali pubblicati, oltre che dalle case editrici già citate, da Clueb (Bologna), Tecnodid (Napoli) e UniversItalia (Roma). Come compositore – attualmente il catalogo comprende musica solistica, cameristica ed orchestrale, musiche di scena (teatro per ragazzi), partiture didattiche, musiche elettroacustiche ed elettroniche, popular music – determinante e stato, nei primi anni della sua formazione, a Parma (1982-1985), l’insegnamento della tecnica dodecafonica da parte di Camillo Togni; tecnica che ha utilizzato rigorosamente e dalla quale si e allontanato progressivamente per una diversa ricerca sul materiale sonoro e sul suo impiego a fini espressivi.
Le sue opere sono pubblicate dalle case editrici EDI-PAN (Roma), BONGIOVANNI (Bologna), DIAPHONIA (Messina), UNIVERSAL EDITION (Vienna), Accademia2008 (L’Aquila) e Pizzicato (Verlag Helvetia).
Diverse sue composizioni, eseguite in importanti rassegne, e sono state premiate in concorsi di composizione nazionali e internazionali.
Dal 1998 al 2006 ha svolto attività come compositore/docente (in residenza) in paesi della UE – Germania, Repubblica Ceca, Ungheria, Spagna e Polonia – tenendo workshop internazionali di composizione caratterizzati da “percorsi monografici interdisciplinari”. L’esperienza è stata svolta con studenti-musicisti in una fascia di età compresa fra i 16 e i 23 anni e appartenenti a paesi della comunità europea fra loro gemellati. Contestualmente a ciò ha composto la colonna sonora per sei musical.
Dal 2018 fa parte in qualità di tastierista dello storico gruppo italiano di rock progressivo degli anni ‘70 ACQUA FRAGILE, il cui fondatore e attuale storica voce solista è Bernardo Lanzetti (dal 1975 al 1978 voce della PFM). Con il gruppo ha preso parte ad importantissime rassegne e festival Rock e ha collaborato alla realizzazione del nuovo album della band, il quarto - “Moving fragments” – (Ma.Ra.Cash
Records, 2023) sia come tastierista che come compositore.
Docente a partire dal 2010 di “Teoria, analisi e composizione” presso il Liceo musicale “A. Bertolucci” di Parma, acquisendo titolarità e abilitazione per tale insegnamento nel 2017, negli anni accademici 2021/22 e 2022/23 ha insegnato “Teoria dell’armonia e analisi” presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza. Attualmente è docente di “Elementi di composizione per didattica” presso il Conservatorio “A.Boito di Parma