Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” – Premio Mario Zanfi – 2/7-11-2015

Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” – Premio Mario Zanfi – 2/7-11-2015

Fondazione logo ban vett-3                      StemmaBusseto-2Logo Teatro Verdi-2Busseto terra di

Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” - Premio Mario Zanfi

Dal 2 al 7 novembre 2015, nel Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma. 

Finale, aperta liberamente al pubblico

Sabato 7 novembre, ore 17.00

Teatro Verdi di Busseto

Ingresso libero

(Scarica il programma in pdf:  ProgrammaFinaleZanfi)

 

 

Calendario:

 

 Domenica 01 novembre 2015  ore 18,30

AUDITORIUM DEL CARMINE

Registrazione dei concorrenti (a porte chiuse)
_____________________________________________________________________________

Lunedì 02 novembre (ore 16.00) e martedì 3 novembre 2015 ore 10,00
AUDITORIUM DEL CARMINE

Esecuzione prova ELIMINATORIA (a porte chiuse)
_____________________________________________________________________________

Mercoledì 04 e giovedì 5 novembre 2015, ore 10,00
AUDITORIUM DEL CARMINE

Esecuzione prova SEMIFINALE (aperta al pubblico)
_____________________________________________________________________________

Venerdì 6 novembre 2015, ore 14,00
SALA VERDI

Studio finalisti con orchestra (non aperto al pubblico)
_____________________________________________________________________________
Sabato 7 novembre 2015, ore 17.00
BUSSETO (PR) – TEATRO GIUSEPPE VERDI

Esecuzione prova FINALE con orchestra (aperta al pubblico)

PREMIAZIONE

 

 

Al via la decima edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” – Premio Mario Zanfi, che si terrà dal 2 al 7 novembre 2015 nel Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, con il sostegno di Fondazione Cariparma e il patrocinio del Comune di Busseto. I candidati, provenienti da tutto il mondo, si confronteranno su un programma interamente focalizzato sul compositore ungherese Franz Liszt.

Il concorso si articolerà in tre prove: se l’eliminatoria si svolgerà a porte chiuse (2 e 3 novembre) saranno invece aperte al pubblico le semifinali e la finale. Le semifinali si svolgeranno mercoledì 4 e giovedì 5 novembre, a partire dalle ore 10.00, nell’Auditorium del Carmine di Parma; la prova finale si terrà sabato 7 novembre alle ore 17.00 nel Teatro Giuseppe Verdi di Busseto: si tratterà di un vero e proprio concerto in cui i finalisti saranno coadiuvati dall’Orchestra del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma diretta da Eliseo Castrignanò. Al termine della prova, verrà proclamato il vincitore. L’ingresso è libero e gratuito fino a esaurimento posti. Un modo per coinvolgere il territorio in un concorso internazionale che vanta ormai una lunga tradizione: la prima edizione si è tenuta infatti nel 1981, grazie al lascito fatto dal grande pianista e interprete lisztiano Mario Zanfi al Conservatorio di Musica di Parma, per l’istituzione di questo concorso pianistico quadriennale.

«Il Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” - Premio Mario Zanfi giunge nel 2015 alla sua decima edizione. – dichiara il direttore del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, Maestro Roberto Cappello – Si tratta di una manifestazione radicata nel tessuto della città di Parma e nel nostro Conservatorio, che da ormai trentatré anni attrae pianisti da tutto il mondo e rappresenta per questo uno dei momenti didattici e culturali più importanti e prestigiosi sul piano internazionale. Durante la prova finale, i pianisti selezionati si esibiranno in concerto con l’Orchestra del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, fiore all’occhiello del nostro Istituto».

«Il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma mantiene l’impegno di organizzare uno dei pochi concorsi pianistici internazionali presenti in Italia. – dichiara il Presidente del Conservatorio di Parma, Prof. Andrea Mora – Presidente di una Giuria internazionale di altissimo livello, sarà il Direttore del Conservatorio, Maestro Roberto Cappello che, in quanto celebre pianista e concertista, risulta figura essenziale per l’organizzazione del “Premio Zanfi”. La scelta del Teatro Verdi come sede per la finale del Concorso conferma la collaborazione con il Comune di Busseto, già avviata con la partecipazione dell’Orchestra del Conservatorio “Arrigo Boito” al Rigoletto inserito nel Festival Verdi. Il Conservatorio si conferma così Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale che opera non solo in città ma su tutto il territorio della provincia».

«Il patrimonio culturale di una Comunità rappresenta un’importante risorsa e, negli anni, Fondazione Cariparma ha costantemente affiancato e rafforzato il mondo della musica quale uno tra i maggiori tratti di identità territoriale parmense. – sottolinea il Presidente di Fondazione Cariparma, Prof. Paolo Andrei. – Il Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” - Premio Mario Zanfi è certamente un’occasione importante capace di attrarre eccellenze artistiche e di rinnovare la grande tradizione didattica e musicale del Conservatorio di Musica “A. Boito” in un appuntamento di valore internazionale».

«Con molta soddisfazione il Comune di Busseto accoglie il Premio Zanfi nella 10^ Edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” nella prestigiosa sede del Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, culla non solo del melodramma ma anche della formazione di giovani musicisti. – osservano il Sindaco di Busseto Maria Giovanna Gambazza e il Delegato alla cultura per le attività lirico-musicali del Comune, Maestro Fabrizio Cassi. – In quest’ottica il Comune di Busseto, sede del Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” e dell’Accademia Internazionale di vocalità verdiana, sostiene fortemente i giovani talenti nel difficile ruolo di chi intraprende una carriera musicale. L’occasione sarà altresì lieta per invitare alla finale del Concorso Pianistico Internazionale Franz Liszt i neo-diciottenni del Comune di Busseto, nella giornata di consegna della Costituzione Italiana».

La Giuria sarà presieduta dal Maestro Roberto Cappello, celebre pianista e direttore dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale di Parma, e sarà composta da altri sei prestigiosi membri italiani e stranieri: Bertrand Giraud (Francia), Wonmi Kim (Corea del Sud), Leonid Margarius (Ucraina), Giampaolo Nuti (Italia), Andrea Padova (Italia), Daniel Rivera (Argentina).
Il montepremi è di € 14.000, così suddivisi: primo premio € 8.000; secondo premio € 4.000; terzo premio € 2.000. Il vincitore e i finalisti saranno inoltre segnalati dalla giuria a importanti istituzioni concertistiche.

Il Concorso Pianistico Internazionale “Franz Liszt” – Premio Mario Zanfi è realizzato grazie al sostegno di Fondazione Cariparma, con il patrocinio di Comune di Busseto, Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, Busseto terra di Verdi.
Si ringrazia la Casa Musicale Del Rio per la gentile concessione del pianoforte da concerto.

logo cn indirizzo-2