Concerto finale del Laboratorio di prassi esecutiva della musica del XVIII secolo – 11-05-2024 ore 20:30

Concerto finale del Laboratorio di prassi esecutiva della musica del XVIII secolo – 11-05-2024 ore 20:30

 

 

 

MUSICA TRA CIELO E TERRA
Dalla Sassonia a Vienna

Sabato 11 maggio 2024, ore 20.30

Chiesa di San Vitale

Ingresso libero

 

Ensemble Accademia del Carmine

Petr Zejfart, direttore

 

Solisti:

Filippo Nidi - trombone contralto

Elena Mazzoletti - violino

Matilde Cerutti - violino

 

Coro del Conservatorio “A.Boito” di Parma

Maria Carmela De Cicco, maestro del coro

 

 

 

PROGRAMMA:

 

JOHANN SEBASTIAN BACH (1685-1750)

Corale “O Ewigkeit, du Donnerwort” BWV20 - J.Schop (17°sec.)

Ouverture dalla Cantata BWV 20 “O Ewigkeit, du Donnerwort” per coro, tromba da tirarsi, 3 oboi, archi e basso continuo

Concerto in re minore BWV 1043 per due violini, archi e basso continuo

 

GEORG FRIEDRICH HÄNDEL (1685-1759) 

Anthem di incoronazione n.1 “Zadok the Priest” HWV258 per coro, 3 trombe, oboi, (flauti), fagotti, archi e basso continuo

 

GEORG CHRISTOPH WAGENSEIL (1715-1777)

Concerto in Mib maggiore per trombone, 2 flauti, 2 corni, archi e cembalo

 

FRANZ JOSEPH HAYDN (1732-1809) 

Te Deum Hob.XXIIIc:2 (1799) per Imperatrice Maria Theresia (1732-1809) per coro, fiati, archi e organo 

 

La filologia musicale, intesa come prassi esecutiva corretta e consapevole della partitura d'epoca, essendo da tempo uscita dalla fase di sperimentazione, è ormai parte indispensabile della formazione globale del giovane musicista. Il prof. Petr Zejfart, docente di Musica d’insieme per strumenti a fiato, propone da sempre un laboratorio per formazioni miste, roscontrando un grande interesse negli allievi per lo studio approfondito del repertorio di questo periodo. Una delle principali finalità del corso, è quella di fornire all’allievo la conoscenza di nuovi orizzonti interpretativi, basati su esperienze ormai consolidate attraverso la pratica con gli strumenti d’epoca.