Celebrazioni Bottesini-Terzo concerto. Giovanni Bottesini: le romanze e il quartetto – 25-11-2021 ore 20:30

Celebrazioni Bottesini-Terzo concerto. Giovanni Bottesini: le romanze e il quartetto – 25-11-2021 ore 20:30

 

 

 

Celebrazioni Bottesini - Terzo concerto

Giovanni Bottesini:

le romanze e il quartetto

Giovedì 25 novembre 2021, ore 20,30

– Sala dei Concerti della Casa della Musica –

Ingresso gratuito con prenotazione tramite l'App Parma 2020+21

Scarica il programma di sala in pdf

 

Studenti del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma

Classe di musica vocale da camera di Francesco Moi 

Classe di Quartetto del prof. Maurizio Cadossi

 

 

 

Giovanni Bottesini (Crema 1821-Parma 1889) è stato un protagonista dell’Ottocento musicale italiano. Celebre contrabbassista, attivo in tutta Europa e nelle Americhe, fu anche compositore, operista, direttore d’orchestra. Su incarico di Giuseppe Verdi diresse la prima di Aida al Cairo, nel 1871. Sempre su suggerimento di Verdi, fu nominato direttore del Conservatorio di Parma, quando la Regia Scuola di Musica, fondata da Maria Luigia nel 1818, fu trasformata in Regio Conservatorio nel novembre 1888. Ricoprì la carica solo per sei mesi, in quanto morì il 7 luglio 1889. Riposa al Cimitero della Villetta in una cappella donata dal Comune di Parma al Conservatorio in occasione della sua morte. La ricorrenza congiunta del bicentenario della nascita e dei 150 anni dalla prima di Aida verrà celebrata con tre concerti e altre manifestazioni, volte a far conoscere la personalità poliedrica e i molteplici talenti del musicista cremasco. Il programma è organizzato dal Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma in collaborazione con Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, Comune di Parma – Casa della Musica, Complesso Monumentale della Pilotta e Comitato Nazionale Arrigo Boito, ed è inserito nel programma ufficiale di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021.

 

PROGRAMMA:

 

GIOVANNI BOTTESINI (1821-1889)

 

Il contrabbandiere (Francesco Federico Monari Rocca)

Un bacio

Lucifero – Canto infernale

-------------------------

 

Quartetto in re maggiore (1862)

Fatma Mulhim e Michele Braghini, violini

Marco Romeo, viola

Pablo Reyes, violoncello

(Classe di Quartetto del prof. Maurizio Cadossi)

-------------------------

 

Che cosa è Satana (Aleardo Aleardi)

Che cosa è Dio (Aleardo Aleardi)

Il fantasma (Pietro Paolo Parzanese)

Lee Kang Ho, baritono

Chun Ho Yan, pianoforte

(Classe di musica vocale da camera di Francesco Moi)