Celebrazioni Bottesini-Secondo concerto. “Ellesponto, poetica laguna”: il mito greco all’opera. Ero e Leandro di Giovanni Bottesini e Arrigo Boito – 20-11-2021 ore 20:30

Celebrazioni Bottesini-Secondo concerto. “Ellesponto, poetica laguna”: il mito greco all’opera. Ero e Leandro di Giovanni Bottesini e Arrigo Boito – 20-11-2021 ore 20:30

 

 

 

Celebrazioni Bottesini - Secondo concerto

“Ellesponto, poetica laguna”:

il mito greco all’opera.

Ero e Leandro di Giovanni Bottesini e Arrigo Boito

Sabato 20 novembre 2021, ore 20,30

– Sala dei Concerti della Casa della Musica –

Ingresso gratuito con prenotazione tramite l'App Parma 2020+21

Scarica il programma di sala in pdf

 

Studenti del Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino

Scuola di contrabbasso, classi dei proff. Paolo Borsarelli e Davide Botto

Scuola di accompagnamento pianistico, classe del prof. Paolo Fiamingo

Scuola di canto, classe del prof. Franco De Grandis

Scuola di violino, classe del prof. Piergiorgio Rosso

Scuola di pianoforte. classe del prof. Claudio Voghera

 

 

 

Giovanni Bottesini (Crema 1821-Parma 1889) è stato un protagonista dell’Ottocento musicale italiano. Celebre contrabbassista, attivo in tutta Europa e nelle Americhe, fu anche compositore, operista, direttore d’orchestra. Su incarico di Giuseppe Verdi diresse la prima di Aida al Cairo, nel 1871. Sempre su suggerimento di Verdi, fu nominato direttore del Conservatorio di Parma, quando la Regia Scuola di Musica, fondata da Maria Luigia nel 1818, fu trasformata in Regio Conservatorio nel novembre 1888. Ricoprì la carica solo per sei mesi, in quanto morì il 7 luglio 1889. Riposa al Cimitero della Villetta in una cappella donata dal Comune di Parma al Conservatorio in occasione della sua morte. La ricorrenza congiunta del bicentenario della nascita e dei 150 anni dalla prima di Aida verrà celebrata con tre concerti e altre manifestazioni, volte a far conoscere la personalità poliedrica e i molteplici talenti del musicista cremasco. Il programma è organizzato dal Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma in collaborazione con Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, Comune di Parma – Casa della Musica, Complesso Monumentale della Pilotta e Comitato Nazionale Arrigo Boito, ed è inserito nel programma ufficiale di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021.

 

PROGRAMMA:

 

GIOVANNI BOTTESINI (1821-1889)

 

Fantasia sulla Beatrice di Tenda

Angelo Viviani, contrabbasso

Valeria Vitelli, pianoforte

 

Ero e Leandro, Atto primo (Il Tempio di Venere)

Anacreontica “Era la notte; ombravano”Aria di Leandro

D’Abido Rui Chen, tenore

Marco Tempesti, pianoforte

 

Aria della Conchiglia “Conchiglia rosea” - Aria di Ero, Sacerdotessa di Venere

Elisabetta Isola, soprano

Marco Tempesti, pianoforte

 

Scena e duetto “Ero soave dal volto celeste” (Ero e Leandro)

Elisabetta Isola, soprano

Rui Chen, tenore

Marco Tempesti, pianoforte

 

Elegia e Tarantella

Michele Benzonelli, contrabbasso

Valeria Vitelli, pianoforte

 

Passioni amorose per due contrabbassi con accompagnamento di pianoforte

Marlon Crispatzu e Andrea Garombo, contrabbassi

Angela Gennaro, pianoforte

 

Ero e Leandro, Atto terzo (La Torre della Vergine)

Scena drammatica “Ellesponto, poetica laguna…” (Ero)

“Splendi! Erma facella…” (Ero)

Elisabetta Isola, soprano

Marco Tempesti, pianoforte

 

Scena e duetto “Volto soffuso d’estasi” Ero e Leandro

Elisabetta Isola, soprano

Rui Chen, tenore

Marco Tempesti, pianoforte

 

Gran duo concertante per violino e contrabbasso

Marta Tortia, violino

Maurizio Villeato, contrabbasso

Valeria Vitelli, pianoforte