Aotearoa: echi dalla Nuova Zelanda – Concerto – 06-02-2015

Aotearoa: echi dalla Nuova Zelanda – Concerto – 06-02-2015

Aotearoa: echi dalla Nuova Zelanda

Venerdì 6 febbraio 2015, ore 18.00

Auditorium del Carmine

Ingresso libero

 

Esecutori:

Luca Manghi, flauto

David Kelly, pianoforte

Horomona Horo, strumenti tradizionali maori

 

Programma:

Anthony Ritchie - A survivor from Rekohu, per flauti e flauti maori

Gillian Whitehead - Taurangi, per flauto e pianoforte

Michael Norris - Canzoni n. 2 e n. 3 delle Tre canzoni imperfette, per flauto solo

Horomona Horo - Solo, per strumenti maori

Chris Adams - Art Miniatures, per flauto e pianoforte

Gillian Whitehead - Hineraukatauri, per flauti e strumenti maori

 

Il concerto propone un programma di musiche contemporanee neozelandesi, volto a far scoprire un nuovo repertorio anche attraverso l'impiego degli strumenti tradizionali Maori. Il concerto è anche finalizzato a mostrare in pratica le varie tecniche impiegate nella musica contemporanea per flauto, quali frullato, suoni armonici, whistle tones, suono e canto simultaneo, suoni multifonici, tongue ram (tecniche esplorate nella masterclass tenuta dal M. Luca Manghi per gli alunni del Conservatorio di Musica "A. Boito").

Luca Manghi si è diplomato in flauto con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio "A.Boito" di Parma. Successivamente si è perfezionato con Roberto Fabiano e con Peter Lukas Graf all'Accademia Internazionale Superiore di Biella. Dal 1991 al 1996 ha ricoperto il ruolo di primo flauto nell'Orchestra Filarmonica di Parma. Si è in seguito trasferito a Parigi per studiare con Jean Ferrandis; in Francia ha collaborato con varie orchestre e gruppi di musica da camera e ha insegnato al Conservatoire di Levallois. Manghi ha vinto numerosi concorsi internazionali tra i quali i premi "Città di Genova", "D. Cimarosa" di Aversa e "U.F.A.M." di Parigi. Risiede attualmente in Nuova Zelanda dove è attivo come concertista, collabora regolarmente con la New Zealand Symphony, l'Auckland Philarmonia e la Southern Sinfonia. E' inoltre impegnato in varie formazioni di musica da camera ed è professore di flauto e musica da camera presso le università di Auckland, Waikato e Otago. Ha inciso per la casa discografica Atoll il cd "Quays" con il pianista David Kelly.

David Kelly si è diplomato presso la Canterbury University con Diedre Irons e Dr. Maurice Till, e successivamente all'Australian Opera Studio di Perth, in Australia. E' attivo come pianista e spartitista per NBR New Zealand Opera, la New Zealand Opera School e l'università di Auckland. David Kelly collabora regolarmente con l'Auckland Chamber Orchestra e la Christchurch Symphony e si esibisce come concertista in ensemble di musica da camera.

Horomona Horo, vincitore del primo concorso Taonga Puoro Concerto nel 2001, si è specializzato successivamente sotto la guida dei tohunga (esperti) di taonga puoro (tesori musicali) Dr. Hirini Melbourne e Dr. Richard Nunns. Horomona Horo unisce i suoni dei taonga puoro con varie forme culturali e artistiche. Partecipa regolarmente a Festival musicali internazionali, promuovendo la musica tradizionale neozelandese.