Tastiere e prassi storiche: Dai figli di Bach a Beethoven. Seminario sul fortepiano a cura di Leonardo Miucci – 6/7-02-2020

Tastiere e prassi storiche: Dai figli di Bach a Beethoven. Seminario sul fortepiano a cura di Leonardo Miucci – 6/7-02-2020

 

 

 

Tastiere e prassi storiche

Dai figli di Bach a Beethoven

Seminario sul fortepiano

a cura di Leonardo Miucci

Giovedì 6 e venerdì 7 febbraio 2020

Parma, Aula Alvini del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”

Regolamento per le iscrizioni di studenti interni ed esterni alle Masterclass del Boito

 

 

 

Calendario:

- Giovedì 6 febbraio 2020 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, Aula Alvini del Conservatorio “Boito”;

- Venerdì 7 febbraio 2020 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, Aula Alvini del Conservatorio “Boito”;

 

Descrizione:

In occasione delle celebrazioni beethoveniane del 2020 - 250° dalla nascita del compositore - si propone un seminario/workshop al pianoforte storico che affronta le principali tematiche interpretative del periodo classico in generale e del repertorio beethoveniano in particolare. Sono previste sia lezioni collettive che lezioni individuali allo strumento. Si analizzeranno le caratteristiche e le problematiche delle edizioni Urtext, fornendo a supporto un ampio bagaglio di fonti documentali (trattatistca da tasto, edizioni storico-interpretative, fonti secondarie). Nelle lezioni collettive, inoltre, si passeranno in rassegna le più importanti categorie interpretative legate al caratteristico retro-testo della notazione classica, vale a dire:

• Metrica ed accentuazione

• Dinamiche e dinamiche nascoste

• Articolazione

• Tempo, metronomo e flessibilità ritmica

• Ornamentazione ed improvvisazione

• Pedale

Il repertorio affrontato spazierà dalla prima metà del Settecento (C. Ph. Emanuel Bach e contemporanei) fino alla più matura generazione dei classici (Schubert e coevi), con particolare attenzione verso la letteratura beethoveniana (sonate e brani per pianoforte solo, musica da camera e concerti per pianoforte).

 

 

Leonardo Miucci è un pianista storico e ricercatore musicologico. Ha studiato a Salisburgo (Robert Levin) ed in Olanda (Bart van Oort). Lavora per l’Hochschule der Künste di Berna e per il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano (pianoforte storico). Negli ultimi anni ha diretto i suoi interessi sul pianismo beethoveniano: il suo lavoro dottorale, sulle Sonate per pianoforte di Beethoven, è in corso di pubblicazione a cura della Beethoven-Haus di Bonn - istituzione all’interno della quale sta portando a termine il suo post-doc. Nel 2019 sono in uscita, inoltre, la prima incisione mondiale su strumenti storici dei quartetti WoO 36 (Dynamic - Radio Svizzera Italiana) e la curatela della relativa edizione critica (Bärenreiter). Nel 2020 uscirà per la stessa Label il primo volume dell’integrale con strumenti storici dei Trii di Beethoven ed una monografia per la Società Italiana di Musicologia sull’interpretazione delle Sonate giovanili (Repertori musicali). 

 

 

Per informazioni e iscrizioni:

Prof. Francesco Baroni, francesco.baroni@conservatorio.pr.it

Regolamento per le iscrizioni di studenti interni ed esterni alle Masterclass del Boito