Seminario di MusicArterapia – Stefania Guerra Lisi – 24-05-2014 ore 9

Seminario di MusicArterapia – Stefania Guerra Lisi – 24-05-2014 ore 9

"IL CORPO MATRICE DI MUSICA”

(della musicalità umana)

con Stefania Guerra Lisi

Conservatorio di musica "Arrigo Boito" di parma

sabato 24 maggio 2014 ore 09:00 - 17:00

La Globalità dei Linguaggi è una disciplina formativa nella comunicazione ed espressione con tutti i linguaggi con finalità di ricerca, educazione, animazione, terapia. Il suo aspetto operativo è la MusicArterapia. Considerando il corpo come base di tutti gli apprendimenti, la GdL postula che recuperare il vissuto corporeo delle esperienze permette di interiorizzare concetti che sembrano astratti come, ad esempio, l’aggregazione dell’energia in materia, la metamorfosi, i concetti di peso, misura, quantità, qualità, punto, linea. I suoi metodi si sviluppano sulla concezione dell'unità delle arti centrata sul fenomeno psicodinamico della sinestesia. La Globalità dei Linguaggi riconosce alla musicalità un posto predominante fra le competenze comuni degli esseri umani.

Finalità del seminario: offrire nello spazio di una giornata la possibilità di riflettere sull'origine corporea della musicalità umana, attraverso un approccio “globale” artistico-creativo, che operando la traduzione costante di un linguaggio espressivo negli altri, promuove efficacemente l'espressione e la comunicazione anche in casi di chiusura e disagio psico-fisico.

Destinatari: insegnanti, formatori, educatori, psicologi, operatori socioeducativi, allievi di materie musicali, sanitarie, pedagogiche, e artistiche.

Argomenti del seminario/laboratorio mattina:
origini corporee della musicalità umana;
- in principio era il Ritmo;
- dal catartico alla sincronia-sintonia-sinfonia; - legato e staccato
- 'venire alla voce, alla luce'
- il Corpo-Orecchio
- il Corpo-Flauto
- il Corp'Orchestra.

pomeriggio:
"L'Arcobaleno Corporeo-Vocale nella Globalità dei Linguaggi", esperienza pratica.

Stefania Guerra Lisi, diplomata in Belle Arti. Docente di Disegno e Storia dell’Arte alla scuola magistrale Montessori di Roma. Collaborazione presso gli studi degli artisti Guttuso, Turcato, Fazzini, Montanarini, Mannucci. Seminari sui linguaggi non verbali in varie Università italiane. Dal 1989 docente di discipline pedagogiche e della comunicazione alle Università di Roma La Sapienza e Roma Tre. Esperta della riabilitazione di handicappati sensoriali, motori e psichici, e in particolare nel risveglio dal coma, ha operato in vari Centri e Istituti in tutta Italia, tra cui Cottolengo di Torino, Don Guanella di Roma; Don Gnocchi di Roma e Milano, e varie Istituzioni psichiatriche, nonché varie Aziende U.S.L. e sedi AIAS, ANFFAS, DOWN, O.D.A., O.A.M.I., ANGSA e altre. Ideatrice del Metodo della ‘Globalità dei Linguaggi’. Dal 1980 ha tenuto corsi e seminari presso varie istituzioni italiane, distretti scolastici e sanitari locali in molte province, e all’estero (Svizzera, Spagna, Finlandia, Francia, Messico). Dal 1982 al 1997 è stata docente al Corso Quadriennale di Musicoterapia della Cittadella di Assisi. Dal 1996 dirige la Scuola Quadriennale di Globalità dei Linguaggi con varie sedi (Bologna, Venezia, Torino, Livorno, Roma, Firenze, Lecce, Massa, Riccione, Umbertide), ed è docente della sua disciplina al Master in “MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi” all’Università di Roma Tor Vergata. E’ autrice di numerose pubblicazioni.

Il Seminario è gratuito per gli iscritti al Conservatorio di Musica di Parma. Per gli esterni è prevista una quotadi € 70,00. Il versamento andrà effettuato sul C.C.P. 15488430 causale: “quota iscrizione masterclass” intestato a: Conservatorio “A. Boito” -via del Conservatorio 27- 43121 Parma

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI: pierluigi.puglisi@conservatorio.pr.it