Parma 2020. La cultura batte il tempo. “Ritratti dalla Regia Scuola di Musica” è una galleria  virtuale composta dalle immagini degli oggetti conservati in diverse raccolte (quadreria, archivio fotografico, ritratti nello Studio Boito e nello Studio Toscanini, fondo Campanini-Tetrazzini), ideata dal docente di Metodologia della ricerca musicale in rete, quale oggetto di studio per gli studenti del Master annuale di primo livello per Addetto al settore educational presso enti musicali.
Insieme alle aperture del Museo storico "Riccardo Barilla" in collaborazione con FAI (sabato 3 e sabato 10 febbraio 2018), l'iniziativa costituisce il contributo dal Conservatorio al Comune di Parma per Parma Città Candidata a Capitale italiana della Cultura 2020.
Inviaci il tuo commento scrivendo a  info.museo@conservatorio.pr.it o condividendo il post del Conservatorio su Facebook o informaci di aver riusato le foto sul tuo sito. Grazie!

Parma per Parma Città candidata a Capitale Italiana della Cultura 2020.

Condivisioni al 13 febbraio 2018:

Conservatorio Arrigo Boito, 10-2-2018, (15 persone)
Michele Guerra 10-2-2018, (48 persone)
Parma quotidiano 12-2-2018
Parma daily 12-2-2018

01: Arrigo Boito nel suo studio a Milano (circa 1890)
[Da Arrigo Boito. Scritti e documenti. Nel trentesimo anniversario della morte, a cura del Comitato per le Onoranze ad Arrigo Boito, Milano, Rizzoli, 1948, p. 122 (Studio Boito.1056]

02: Arrigo Boito nel suo studio a Milano che osserva il logo Parma2020 di Franco Maria Ricci
[Da P. Nardi, Vita di Arrigo Boito, Milano, A. Mondadori Editore, 1942, accanto alla p. 640]

03: Giuseppe Verdi in una foto da lui donata e dedicata a Arrigo Boito (Museo, fondo fotografie Boito)

 

04: Vito Allegri, violinista, allievo della Regia Scuola di Musica nella sua divisa da collegiale, a fine Ottocento (Museo, fondo fotografie F.12)

05: Vito Allegri, dedica autografa al Direttore della Regia Scuola di Musica, Giusto Saverio Pertinace Dacci sul retro del ritratto 18 (Museo, fondo fotografie F.12)

06: Giovanni Albisi, violinista, allievo interno della Regia Scuola di Musica, 1881 (Museo, fondo fotografie F.7)

07: Giovanni Albisi, dedica autografa al Direttore della Regia Scuola di Musica, Giusto Saverio Pertinace Dacci sul retro del ritratto (1881) (Museo, fondo fotografie F.7)

08: Adalgisa Gabbi, prova di restauro (Museo, quadreria).