Masterclass di Arpa a cura di Susana Cermeno, docente di arpa al Conservatorio Real di Madrid – 17/18-05-2019

Masterclass di Arpa a cura di Susana Cermeno, docente di arpa al Conservatorio Real di Madrid – 17/18-05-2019

 

 

 

Masterclass di Arpa

a cura di Susana Cermeño

docente di arpa al Conservatorio Real di Madrid

Venerdì 17 e sabato 18 maggio 2019

Parma, Conservatorio di Musica Arrigo Boito

 

 

 

Calendario:

- Venerdì 17 maggio 2019 dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00, Aula 20 del Conservatorio “A. Boito”

- Sabato 18 maggio 2019 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:00, Sala Merulo del Conservatorio “A. Boito”;

 

Descrizione:

La docente Susana Cermeño affronterà con i partecipanti il repertorio solistico e cameristico.

La masterclass si concluderà con un Saggio degli allievi, che si terrà sabato 18 maggio alle 16.00 in Sala Merulo. Musiche di: G.F.Haendel, W.A.Mozart, J. Dussek, F. Godefroid, J. Thomas, F. Poenitz, M. Grandjany, J. Marson, P. Chertok, N. Rota, B. Andrès, D. H. Conant, E. Ghezzi.

Il saggio apre le manifestazioni in vista dell’Open Day 2019 del Boito. Ingresso libero

 

 

Susana Cermeño inizia gli studi musicali a sette anni, prima con la chitarra e subito dopo con l´arpa. Si diploma al Real Conservatorio di Música di Madrid, sua città natale, ottenendo il massimo riconoscimento: il Premio “Fin de Carrera”. A 20 anni ottiene il Primo Premio al Concorso Internazionale di Juventudes Musicales. Dall’anno 1986 é arpa solista dell’orchestra Sinfonica dell’Opera di Madrid, titolare del Teatro Real. Non appena compiuti 25 anni, vince la cattedra di arpa a Madrid, ed è attualmente titolare al Real Conservatorio di Música della medesima città. Ha tenuto concerti come solista o in ensemble di musica da camera nei più importanti festival e sale da concerto della Spagna, come Teatro Real (dove partecipa con regolarità ai cicli di musica da camera), Auditorio Nacional de Música, Semana de Música Religiosa de Cuenca, Festival Internacional de Granada, Festival Internacional de Santander, Fundación Banco Exterior, etc), e all´estero: Biennale di Venezia, Congresso Mondiale dell’arpa, Vienna, Portogallo, Olanda, Edimburgo. Da notare il suo interesse per la musica contemporanea: ha eseguito prime esecuzioni di numerosi brani di autori contemporanei, molti dei quali a lei dedicati. Nel 2011 ha registrato per Verso il pezzo per arpa e orchestra “Petit Ensemble Jaune”, di Jacobo Durán Loriga, con il gruppo Modus Novus. Da mettere in rilievo anche la sua interpretazione della Sequenza di Berio, durante il concerto dedicato all´integrale delle Sequenze nell’Auditorio Nacional de Música di Madrid, trasmesso dalla Radio Nazionale Spagnola. Recentemente ha suonato al Teatro Real la prima assoluta di Elixir, spettacolo multimedia per arpa solista e piccolo ensemble, a lei dedicato da Manuel Martínez Burgos, di cui sará pubblicato a breve un DVD. Organizza, dal 1999, il Concorso ARPA PLUS, in collaborazione con altre arpiste e insegnanti. Si tratta dell’unico concorso spagnolo rivolto a studenti. Lei stessa é chiamata a far parte della giuria di premi come il Concorso Internazionale Juventudes Musicales, o il Premio Ojo Crítico convocato dalla Radio Nazionale spagnola, RNE. É in possesso del Master Universitario in “Storia: ricerca, documentazione e nuove tecnologie”, ottenuto presso la prestigiosa Universitá “Rey Juan Carlos” di Madrid, presso la quale si è laureata nel 2016. Ha pubblicato tre libri didattici, in uso nella maggior parte dei Conservatori spagnoli, e numerose trascrizioni e articoli. É Presidente e fondatrice della Associazione Spagnola dell’Arpa AEDA. Attualmente é titolare della cattedra d’arpa al Real Conservatorio de Música di Madrid e solista dell’orchestra del Teatro Real.