Laboratorio sperimentale di coaching / lettura a prima vista. A cura di Roberta Ropa – dal 15-12-2018 al 30-03-2019

Laboratorio sperimentale di coaching / lettura a prima vista. A cura di Roberta Ropa – dal 15-12-2018 al 30-03-2019

 

 

Laboratorio Sperimentale di 

COACHING /

LETTURA A PRIMA VISTA 

A cura di Roberta Ropa

Per allievi strumentisti (fiati, archi, pianoforte) e cantanti

Sabato 15 dicembre 2018

Sabato 26 gennaio 2019

Sabato 2 marzo 2019

Sabato 30 marzo 2019

Parma, Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”

Regolamento per le iscrizioni alle Masterclass del Boito

Come usare la Carta del docente per iscriversi alle masterclass e seminari del Boito

 

 

 

Calendario: 

- Sabato 15 dicembre 2018 dalle 9:00 alle 19:00, Aula 19 del Conservatorio "A. Boito";

- Sabato 26 gennaio 2019 dalle 9:00 alle 19:00, Aula 6 del Conservatorio "A. Boito";

- Sabato 2 marzo 2019 dalle 9:00 alle 19:00, Aula 6 del Conservatorio "A. Boito";

- Sabato 30 marzo 2019 dalle 9:00 alle 19:00, Aula 6 del Conservatorio "A. Boito";

 

Descrizione:

Il laboratorio è rivolto a tutti gli studenti di strumento o canto (del Nuovo Ordinamento o dei Corsi Propedeutici) che desiderino affinare, con la guida di un docente, le loro abilità di lettura a prima vista nei repertori di loro scelta. Gli studenti interessati dovrebbero prodursi in sessioni pubbliche di mezzora di lettura a prima vista guidata e / o accompagnata al pianoforte dalla docente. L’obiettivo è anche quello di porre attenzione sulla figura del Coach / Docente di Pratica del Repertorio Strumentale, presente nelle istituzione di alta formazione artistica-musicale d'Europa e ancora assente nel nostro ordinamento, uno sbocco professionale di elevato profilo che potrebbe interessare le nuove generazioni di pianisti.

 

Roberta Ropa: diplomata con lode nella classe di Franco Scala al Conservatorio di Pesaro nel 1987, si perfeziona nell'ambito dell’Accademia Pianistica "Incontri col Maestro" di Imola con maestri come Ciccolini, Demus, Oppitz, Lonquich e molti altri: vi si diploma in Musica da Camera nel 1995 sotto la guida di Pier Narciso Masi. Continua lo studio della Musica da Camera in Italia, Svizzera e Germania con insigni maestri quali Bruno Canino, Rudolf Koeckert, Boris Bechterev, Paul Coker, Alexis Weissenberg, Pierre Amoyal etc. e continua la cura della preparazione pianistica sotto la guida di Mauro Minguzzi. L'ampiezza del suo repertorio e la sua straordinaria facilità nel suonare con gli altri le permettono di diventare pianista collaboratrice sia in orchestra (RAI Milano, Pomeriggi Musicali) che in corsi e concorsi per strumentisti e cantanti (Gustav Mahler Academy Ferrara Musica, Casalmaggiore Chamber Music Festival, Progetto Palcoscenico etc.); in particolare all'Accademia di Imola ha collaborato stabilmente con Janos Balint ed ha accompagnato i più grandi flautisti del mondo. Premio C. Zecchi in duo col violino al Concorso Internazionale di Roma nel 1993, si distingue nei concorsi di musica da camera in Italia ed all’estero. Molto richiesta come camerista, ha suonato in varie formazioni in importanti città in Italia, Europa e Asia (Torino Settembre Musica, Milano Sala Verdi, Roma , Ferrara Teatro Comunale, Muenchen Staatsoper Spielzeit, Losanna, Zurigo, Tokyo, Singapore etc.), collaborando con moltissimi artisti da tutto il mondo tra i quali Janos Balint, Vadim Brodsky, Aiman Musokhadjeva , Jean-Yves Fourmeau, Maxence Larrieu, Anton Dressler, Leo Nucci,Paoletta Marrocu, Claudi Arimany, Marianne Chen, Maurizio Sciarretta, Massimo Mercelli, Andras Adorjan, Misha Keylin, Leticia Munoz Moreno e molti altri. Ha registrato per la RAI (radio e tv) e per Radio Suisse Romande: alcune sue registrazioni sono state diffuse da RTBF Bruxelles, Radio Slovenja-Lubiana, CBC Nicosia, TM Rabat, RDP Lisbona etc. Insegna al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma come Docente di Accompagnamento Pianistico. Dal 1994 insegna Pianoforte alla Scuola di Musica di Faenza come anche ai Corsi Preaccademici presso il Conservatorio di Ferrara dal 2012 al 2017.

 

 

Per informazioni e iscrizioni:

Prof.ssa Roberta Ropa, roberta.ropa@conservatorio.pr.it

Regolamento per le iscrizioni alle Masterclass del Boito