I Concerti del Boito: Welcome to America! Claudia Rondelli e Pierluigi Puglisi, pianoforte a quattro mani – 27-06-2017 ore 20:30

I Concerti del Boito: Welcome to America! Claudia Rondelli e Pierluigi Puglisi, pianoforte a quattro mani – 27-06-2017 ore 20:30

 

 

 

I Concerti del Boito

WELCOME TO AMERICA!

Claudia Rondelli e Pierluigi Puglisi

pianoforte a quattro mani

Martedì 27 giugno 2017, ore 20.30

– Auditorium del Carmine –

Ingresso libero

 

 

Musiche di Scott Joplin, Samuel Barber, Leonard Bernstein,

Astor Piazzolla e George Gershwin

 

 

 

Il programma invita ad un viaggio virtuale al di là dell’Oceano: il sogno americano si riflette nella musica in cui manifesta i suoi connotati tipici e ben evidenti. L’eredità dello Spiritual, del Blues e della Musica da saloon nell’America del Nord è una radice forte e si presenta nel Jazz e in tutte le composizioni del ‘900. Le armonie e i ritmi sincopati rimangono un’etichetta stilistica inequivocabile, così come la tradizione del ballo popolare del Sudamerica, con le sue danze sensuali e affascinanti, vitali e fortemente espressive. E’ sempre interessante scoprire l’evoluzione del popolare nel tempo e nel colto e la ricerca del “vecchio” nel “nuovo” aiuta a svelare le scelte compositive e le poetiche dei musicisti.

 

 

Claudia Rondelli: brillantemente diplomata presso l'Ist.Mus. "O.Vecchi" (MO), prosegue gli studi pianistici con C.Butzberger, P.N.Masi, R.Szidon, A.Lonquich, C.Eschenbach e J.Frantz (Hochschule Amburgo), e di composizione con C.De Pirro. Al Cons. “F.Venezze” (RO) consegue il diploma in Musica Vocale da Camera e il Diploma Accademico di II livello- Musica da Camera- con il massimo dei voti e la lode. Approfondisce il repertorio vocale cameristico con E.Werba, E.Battaglia, D.Fischer-Dieskau, C.Ludwig, W. Moore e I. Gage. Premiata in numerosi concorsi, riceve consensi di pubblico e di critica per l’attività artistica in rassegne e registrazioni in Italia e all’estero (Mantova, Milano, Roma, Siracusa, Berna, Basilea, Amburgo, Monaco, Stoccolma, Malaga, Nicosia, Salisburgo, Tokyo ecc.). Partecipa a progetti e rassegne internazionali di musica contemporanea ed è come maestro collaboratore e al cembalo presso istituzioni, teatri, corsi e concorsi. Dirige il Coro di voci bianche “GIRASOLE” (MO). Laureata al DAMS, si dedica occasionalmente all'attività musicologica. Vincitrice di concorso, è docente di Accompagnamento pianistico presso il Conservatorio “A.Boito” di Parma.

 

Pierluigi Puglisi si è brillantemente diplomato in pianoforte presso l’Istituto Musicale Pareggiato “Luigi Boccherini” di Lucca sotto la guida di Alberto Dell’Arsina e successivamente si è perfezionato con Antonio Bacchelli, Pina Telara, Luciano Lanfranchi e soprattutto con Aldo Ciccolini. Ha partecipato a numerosi concorsi pianistici ottenendo, fra i vari riconoscimenti, il I premio assoluto alla X Rassegna Pianistica Nazionale “Franz Liszt” di Lucca con la conseguente ammissione ai Corsi Internazionali di Interpretazione Musicale del “Juillet Musical” di Saint-Germain-en-Laye presso Parigi, tenuti da Yvonne Lefebure. Ha tenuto numerosi concerti, come solista ed in formazioni da camera, per importanti associazioni concertistiche nella Repubblica Ceca, in Germania, in Francia e naturalmente in Italia a Milano (Società dei Concerti), Venezia (Chiesa della Pietà), Roma (Teatro Marcello, Sala conferenze Banca d’Italia, Palazzo Barberini, Villa Torlonia, Sala dell’Immacolata di Piazza S. XII Apostoli, Teatro Keiros), Pisa (Scuola Normale Superiore), ecc. Ha registrato per Radio Praga e per il secondo canale della RAI. Per quanto riguarda l’attività didattica è titolare di una cattedra di Pratica e lettura pianistica presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma ed è responsabile del settore Formazione permanente e ricorrente dello stesso Istituto. Dal 1990 al 2015 è stato direttore artistico dell’Associazione Concertistica “Pina Telara” di Massa.