Olandese di nascita si è diplomata in arte drammatica al Max Reinhardt Seminar di Vienna e ha studiato danza all’Akademie fuer Musik und Darstellende Kunst di Vienna.

Ha conseguito inoltre il diploma di organista presso il Conservatorio di Amsterdam.

Ha approfondito la sua ricerca nel campo della Psicocinetica, con Marta Egri De Bosio e Giovanna Bruno, trovando poi una sintesi ed un valido supporto scientifico negli studi fatti con il Prof. Jean LeBoulch a Parigi. L’Audiopsicofonologia, messa a punto dal Prof. Alfred Tomatis di Parigi, ha apportato un ulteriore arricchimento alla sua formazione, consentendole di integrare le esperienze precedenti, applicando anche le conoscenze musicali alla sua attuale attività professionale. E’ stata responsabile dal 1989 al 1991 di un progetto sull’applicazione globale del Metodo Tomatis, presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, (Progetto Europeo). Ha condotto dal 1990 al 2008, insieme a Roberto Vaccani, diversi seminari per formatori e docenti della S.D.A., per l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano.

Ha conseguito un’ulteriore formazione, basato su Respiro e Voce, diplomandosi nel metodo che porta il nome del suo ideatore, il cantante belga Serge Wilfart.

Ha sviluppato un approccio personale alla voce, integrando le varie discipline ed esperienze, attraverso workshop intensivi, lezioni di gruppo ed individuali.

Margaret Hanneman terrà, nell'ambito del Master Educational a.a. 2017-18, l'intervento dal titolo:

L’importanza dell’ascolto per il musicista. L’audiopsicofonologia del Prof. Alfred Tomatis.