Lauro Bassi si diploma in trombone presso l’Istit. Mus. Pareggiato “A. Peri” di R.E nella classe del M° Sante Faccini specializzandosi successivamente anche in trombone basso.

Ha prestato servizio di Leva presso la Banda dell’Accademia Militare di Modena.
Dopo aver ricevuto una borsa di studio, ottiene subito l’idoneità presso l’OGI di Fiesole, l’Orchestra Giovanile dell’Emilia Romagna, Teatro alla Scala, Arena di Verona, Teatro la Fenice , Teatro Comunale di Bologna, O.S.E.R.” A.Toscanini” di Parma. Ha frequentato seminari e corsi di perfezionamento con Vinko Globokar e Pierre Thibaud; ha frequentato il corso di “Cornetto”alla Civica di MI con Bruce Dikey, inoltre ha frequentato corsi di didattica e improvvisazione tenuti da M.C. Jorquera e da J.Paynter tenuti dalla SIEM. Ha suonato presso i più importanti Enti Lirici e Sinfonici: Teatro alla Scala, I Pomeriggi Musicali di MI, “A.Toscanini” di PR, Orch. da Camera di PD e del Veneto, Orch. Sinf. di PC, Centro Musicale Europeo di BO, Orch. Comunale di BO, Orch. di Pisa, Camerata Padana di MO, l'Orch. “Musica e Realtà” di RE.
Con la sezione di Musica Antica di Verona si è esibito a Genova alla prima rassegna di musica rinascimentale “Recercare” con il trombone barocco e successivamente in altri concerti. E’ stato fondatore del quartetto di tromboni “Daniel Speer” dove si è esibito in tantissime manifestazioni storiche e in teatri dell’Emilia Romagna e della Lombardia.
E’ stato membro dell’Ensemble “A.Banchieri” di Parma.
Con il gruppo strumentale “Accademia Ottoni” di Reggio Emilia nel 1988 hanno avuto l’onore di esibirsi, in diretta RAI , per Papa Giovanni Paolo II in occasione della visita pastorale a Reggio Emilia; nel 1990 hanno vinto il 1° premio al “Concorso Nazionale città di Genova”, il 2° premio al “Concorso Europeo città di Moncalieri” (TO). L'Ensemble si è esibito in varie manifestazioni importanti di carattere storico/culturale, sia presso il Castello Sforzesco di Milano, di Montefiorino(MO) e in quelle Matildiche ( RE).
Con il “Petronius Brass Ensemble” di Bologna,, sempre in diretta RAI, hanno suonato per la visita del Papa Giovanni Paolo II a Bologna nell’anno 1997, e successivamente in altri concerti. Con loro incide il cd “La Rocca” a Bologna.
Si è esibito al Teatro Ariosto di Reggio Emilia per la prima esecuzione assoluta del concerto “Ai Confini dell’Aurora” per trombone basso e pianoforte di Armando Gentilucci.
Ha fatto parte della “Compagnia dell’Operetta Italiana” di MI, per un tour nazionale. Ha suonato musica leggera con le Orchestre di Giovanni Fenati, Iller Pattacini e Vanni Catellani, inciso per Henghel.Gualdi, e con l’Orchestra di Pisa per la colonna sonora di una serie televisiva di Canale 5.
Prima della nomina in ruolo presso il distaccamento di Riva del Garda nel 1989, ha insegnato presso l’Ist. Mus. “C. Merulo” a Castel. nei Monti (RE), al Conservatorio “..G.Nicolini ” di PC. E' stato uno dei fondatori della scuola di Musica “CEPAM” e del Circolo Culturale “Le Verbene” a RE.
Dal 1990 al 2017 è stato docente della classe di Trombone e Tromba presso il Conservatorio di Musica “L.Marenzio” di Brescia e alcuni studenti, tramite l' Erasmus, sono stati in Olanda. Ha diplomato e laureato al 1° e al 2° livello, una quarantina di studenti, molti dei quali sono diventati docenti e orchestrali presso Enti pubblici e privati. Per il Conservatorio ha organizzato e presenziato il Mastert Class con il trombonista: Lito Fontana, docente e trombonista in Austria, corno con: Dave Clevenger, tromba con: Gabriele Cassone, per la sezione strumenti antichi: con Igino Conforzi e l' Ensemble Ottoni Antichi. In questi anni è stato nominato Commissario Esterno, per gli esami di tromba e trombone, in diversi Conservatori e Ist. Mus. Paregg. ( BO-RE-BZ-VR-Darfo-TN ), è stato anche nominato per la valutazione ( concorso riservato) di docenti delle scuole superiori a Indirizzo Musicale, per la messa in ruolo a BS.