Dalla creatività corporea all’improvvisazione strumentale. Workshop a cura di Claudia Mattiotto – 26/27-10-2017

Dalla creatività corporea all’improvvisazione strumentale. Workshop a cura di Claudia Mattiotto – 26/27-10-2017

 

 

 

Dalla creatività corporea

all’improvvisazione strumentale

Workshop a cura di Claudia Mattiotto

Giovedì 26 e venerdì 27 ottobre 2017

Parma, Auditorium del Carmine

(Regolamento per le iscrizioni di studenti interni ed esterni alle Masterclass del Boito)

(Come usare la Carta del docente per iscriversi alle masterclass e seminari del Boito)

 

 

 

Calendario:

- giovedì 26 ottobre 2017 dalle 15:00 alle 19:00, Auditorium del Carmine;

- venerdì 27 ottobre 2017 dalle 10:30 alle 16:30, Auditorium del Carmine;

 

Descrizione:

Durante gli anni di insegnamento Claudia Mattiotto - pianista, docente di Conservatorio e ricercatrice in ambito didattico musicale - si è resa conto che spesso gli alunni, per quanto preparati musicalmente, abbiano problemi e imbarazzo nell'affrontare la pratica dell'improvvisazione. La docente si è quindi creata una “mappa” delle problematiche relative alla creatività musicale e ad alcuni processi che avrebbero potuto attivarla. Resasi conto che nelle lezioni di consapevolezza corporea riusciva a stimolare e migliorare la fantasia degli alunni, ha messo a punto, negli ultimi anni, un percorso basato sull’interazione dei principi didattici elaborati da Emile Jaques- Dalcroze (per la corporeità) e di Emilio Molina (per l’improvvisazione armonica allo strumento). Partendo dal lavoro corporeo di presa di coscienza degli elementi musicali, passando attraverso strategie volte a “solleticare” la creatività, arriva quindi all’improvvisazione strumentale dapprima atonale per poi evolversi in quella tonale.

 

 

Claudia Mattiotto si è diplomata in pianoforte al Conservatorio G. Verdi di Torino (1983). Ha conseguito il triennio di specializzazione presso l’Ecole Internationale de Piano di Lausanne, Svizzera (1984-1987). Ha svolto un’intensa attività concertistica in Italia ed Europa dal 1985 al 2008. Ha ottenuto il Dalcroze Teaching Certificate (1991) rilasciato dalla Manhattan School of music di New York col massimo dei voti. Per profonda convinzione ha sempre sovrapposto alla carriera concertistica una attenta ricerca in campo didattico pedagogico musicale frequentando centri di fama internazionale. Da alcuni anni svolge uno studio sulla creatività generale e musicale; sul tema è stato scelto il suo progetto Erasmus “Dalla creatività musicale all’improvvisazione strumentale” che ha condotto con successo nel mese di settembre 2013 presso il Conservatorio Haydn di Eisenstadt (Vienna). Ha continuato i suoi studi di approfondimento, ricerca ed aggiornamento presso: la Longy School of Music di Boston, Kaufman School of music di New York, Juilliard School of Perfoming arts N.Y.C. negli anni compresi tra il 2007 e il 2010. Si è parallelamente specializzata in improvvisazione strumentale presso il Conservatorio Reale di Madrid col maestro Emilio Molina. è stata per molti anni docente di Pratica della lettura vocale e pianistica presso il Conservatorio “Ghedini” di Cuneo. E’ docente a contratto per le materie: “Tecniche di consapevolezza ed espressione corporea”- “Lettura cantata ed intonazione e ritmica”, presso i dipartimenti di didattica (triennio e biennio) dei Conservatori di Stato. Ha pubblicato i libri: “In musica” 1986 - “Concerto in famiglia” con CD 2003 - Patrocinato dal Comune di Torino - “Le canzoni di Tilly” 2014. E' ideatrice e realizzatrice di progetti di formazione musicale e didattica rivolti agli insegnanti delle scuole dell’obbligo, organizzati per conto dell’IRRSAE negli anni ’80 e ’90 e del Comune di Trieste; docente a contratto per gli aggiornamenti delle insegnanti per il progetto Caleidoscopio a Torino dal 1996 al 2000. Ha ideato i concerti “A suon di musica” organizzati in collaborazione col Settore servizi educativi del Comune di Torino svolti presso il Teatro Piccolo Regio di Torino dal 2001 al 2007. E’ responsabile pedagogica del Centro Internazionale Ricerche Musicali dove dal 1991 tiene corsi di ritmica-solfeggio dalcroziano e improvvisazione pianistica rivolti a bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni.

 

 

Per informazioni e iscrizioni: 

guido.scano@conservatorio.pr.it

Norme per le iscrizioni alle masterclass di studenti interni ed esterni