Concerto vincitrice  borsa di studio  Zonta International – Club di Parma – 17-10-2019 ore 18:00

Concerto vincitrice borsa di studio Zonta International – Club di Parma – 17-10-2019 ore 18:00

 

 

 

Concerto della vincitrice della

borsa di studio

Zonta International -

- Club di Parma

Stela Dicusară, soprano

Riccardo Mascia, pianoforte

Giovedì 17 ottobre 2019, ore 18.00

– Auditorium del Carmine –

Ingresso libero

 

 

 

Christoph Willibald Gluck (1714 – 1787)
“Che fiero momento” da Orfeo ed Euridice

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
“Deh vieni non tardar” da Le nozze di Figaro
“Als Luise”, K 520

 

Gioachino Rossini (1792 – 1868)
“La promessa” da Les soirées musicales

 

Giuseppe Verdi (1813-1901)
“Non so le tetre immagini” da Il Corsaro

 

Nikolaj Rimskij-Korsakov (1844 – 1908)
“S padrujkami po jagodu”

 

Giuseppe Verdi
“Sul fil d’un soffio etesio” da Falstaff

 

Giacomo Puccini (1858 – 1924)
“O mio babbino caro” da Gianni Schicchi

 

 

Stela Dicusară, soprano, è la vincitrice della borsa di studio finanziata da Zonta International - Club di Parma, organizzazione mondiale di servizio costituita da donne preminenti negli affari e nelle professioni che lavorano insieme per migliorare le condizioni della donna nel mondo. Ogni anno, infatti, Zonta International - Club di Parma elargisce a studenti meritevoli del Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" borse di studio finalizzate alla frequenza di un corso di perfezionamento. Nel corso del concerto si svolgerà la cerimonia di premiazione.

 

 

Stela Dicusară, soprano, viene ammessa al Conservatorio “A. Boito” di Parma dove studia sotto la guida del soprano Donatella Saccardi. Si laurea nello stesso conservatorio con lode. Nel 2016 debutta ne Le nozze di Figaro (ruolo di Susanna). Nel 2017 debutta ne La serva padrona presso l’Auditorium del Carmine di Parma e presso il Festival Onde Musicali. Nel 2018 debutta in Hänsel e Gretel (ruolo di Sabbiolino) presso il Teatro Regio di Parma. Dal 2016 fa parte del sestetto In Liebe, gruppo formato da giovani musicisti con i quali approfondisce i Liebeslieder Walzer op. 52 e 65 di J. Brahms, incidendo un CD che è stato pubblicato dalla Casa Discografica Da Vinci Edition. Nel 2019 debutta nel ruolo di Anne nel monodramma in musica Das Tagebuch der Anne Frank di G. Frid a Linz in Austria. Debutta anche il ruolo di Carlotta ne La finta tedesca di J. A. Hasse e il ruolo di Lauretta in Gianni Schicchi. È vincitrice del secondo premio nel Concorso Lirico Internazionale Crescendi 2019. A novembre debutterà il ruolo di Alice nell’opera omonima di S. Seghedoni per la rassegna di opere MICRON XV edizione. Si perfeziona con Roberto de Candia, Luca Salsi, Daniela Barcellona, Fiorenza Cedolins, Eva Mei, Fabio Biondi e Federico Maria Sardelli.