Il Suono svelato. Revolution 9: le innovazioni dei Beatles. Guida all’ascolto a cura di Riccardo Sasso – 21-11-2017 ore 17:30

Il Suono svelato. Revolution 9: le innovazioni dei Beatles. Guida all’ascolto a cura di Riccardo Sasso – 21-11-2017 ore 17:30

 

 

 

Il Suono svelato

Revolution 9:

le innovazioni dei Beatles

Guida all'ascolto a cura di Riccardo Sasso

Martedì 21 Novembre 2017 ore 17.30

– Auditorium del Carmine –

Ingresso libero

 

 

 

“Revolution 9: le innovazioni dei Beatles” propone un percorso critico-analitico attraverso il corpus musicale del quartetto di Liverpool: dai primi album, alla sperimentazione in studio, fino allo scioglimento nel 1970. La guida focalizza l’attenzione sulle fondamentali innovazioni da essi apportate al concetto di rock moderno e sull’influenza esercitata sui gruppi coevi e successivi.

 

 

Riccardo Sasso, classe 1990, è nato a Sanremo. Comincia lo studio del pianoforte a 5 anni, formandosi presso la Scuola di Musica G.B Pergolesi di Sanremo; in seguito intraprende lo studio di teoria, solfeggio e armonia con il professor Luciano Capurro. Nel 2006 ottiene la Licenza di Teoria e Solfeggio (vecchio ordinamento) presso il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Torino. Dopo la maturità classica si laurea in Discipline delle Arti Musica e Spettacolo (D.A.M.S.) con una tesi sul regista David Cronenberg, di prossima pubblicazione in forma di saggio presso l’editore Falsopiano di Alessandria. In seguito si trasferisce a Parma, dove si sta tutt'ora laureando in Tastiere presso il Conservatorio di Musica Arrigo Boito. In ambito conservatoriale completa la sua formazione strumentale e teorica, affinando tecnica e padronanza degli strumenti a tastiera e approfondendo lo studio dell’Armonia, dell'Eartraining e della Storia della Musica Popular. E’ stato pianista accompagnatore della classe di canto pop del Coservatorio con la prof.ssa Rossana Casale e collabora con le classi del Conservatorio per esami e lauree in qualità di tastierista e pianista. Dal 2008 al 2011 è stato moderatore del più grande forum italiano sui Beatles, nel quale si è occupato di vari lavori di ricerca, fra i quali stesura di un’analisi completa del corpus musicale del gruppo, diviso per canzoni (composizione, registrazione, uscita, organico del brano), traduzione in italiano dei testi, e debunking della famosa leggenda metropolitana del PID (Paul is Dead).